CONVEGNO DI STUDIO - PACCHETTO FORMATIVO 2018

La crisi di impresa e l’insolvenza fra diritto vigente e prospettive di riforma: aspetti di interesse del Notaio

Bologna, 12 Ottobre 2018

Presentazione

Il notaio è chiamato a svolgere un ruolo di sempre maggiore rilevanza nelle situazioni di insolvenza o di stato di crisi di un soggetto debitore, sia per le attività a lui affidate all’interno delle varie procedure concorsuali, sia per le valutazioni da compiere quando parte di un atto sia un soggetto sottoposto a procedura concorsuale, sia per gli aspetti legati all’efficacia degli atti compiuti dal debitore, potenzialmente soggetti a revocatoria.

La Legge 19 ottobre 2017, n. 155 prevede una riforma organica delle procedure concorsuali e della disciplina sulla composizione delle crisi da sovraindebitamento, che è destinata ad innovare  profondamente la normativa vigente sotto molti aspetti di primario interesse per il notaio fra i quali: i soggetti interessati dai procedimenti di accertamento dello stato di crisi o di insolvenza; l’introduzione di nuovi strumenti preventivi finalizzati ad incentivare l’emersione anticipata della crisi; la modifica
della disciplina relativa alla revocatoria; le garanzie in favore degli acquirenti di immobili da costruire, con la previsione dell’obbligo di stipulare il contratto finalizzato al successivo trasferimento con atto pubblico o scrittura privata autenticata.

Il Convegno di studio affronterà gli aspetti di interesse notarile sia alla luce della disciplina vigente che nella prospettiva della Legge di Riforma.