PROGETTO DI FORMAZIONE E RICERCA

Governing Inheritance Statutes after the Entry into Force of EU Succession Regulation

Francia, Italia, Portogallo, Spagna, Ungheria, 01 Ottobre 2017 - 30 Settembre 2019

Corso e-learning

PROGRAMMA

In conformità con il Grant Agreement del progetto e con il piano di lavoro definito all'inizio delle attività, è stato diffuso un questionario scientifico tra i professionisti legali dei paesi coinvolti nel progetto GoInEU. Tutte le risposte raccolte e le relative relazioni sono state analizzate da UNIFI come responsabile di questa attività di progetto e del relativo pacchetto di lavoro ed è stata redatta una relazione di valutazione completa. I risultati del sondaggio devono essere utilizzati nel progetto in una fase successiva, per le prossime attività di ricerca e formazione, incluso il corso di e-learning.

L'elaborazione del questionario scientifico mostra che la sezione più interessante del documento è stata la prima: Legge sulle famiglie e le successioni dei migranti, ma anche alcuni dei temi trattati nelle altre sezioni (diversi modelli familiari e diritto delle successioni, autonomia privata e successioni). Legge, nuove tecnologie e diritto delle successioni, questioni specifiche per Paese sull'applicazione del regolamento Successioni UE) si sono rivelate molto interessanti per i professionisti legali coinvolti.

Pertanto, le attività di ricerca e formazione pianificate (in particolare gli scambi di migliori pratiche e il corso di e-learning) saranno incentrate sugli aspetti della legge sulle successioni transfrontaliere che sono collegati a questioni in cui le risposte ai questionari hanno rivelato più interesse da professionisti, così come più differenziazioni tra i Paesi interessati. Vi è bisogno di migliorare l'applicazione uniforme e coerente e l'interpretazione del regolamento sulla successione dell'UE e/o di alcuni concetti in esso utilizzati, come, soprattutto, l'ordine pubblico.

Sulla base dei risultati dei questionari scientifici, raccolti e analizzati nella relazione di valutazione, gli aspetti principali sopra indicati sono contrassegnati per focalizzare il corso di e-learning. In particolare:

1. Matrimoni poligami;
2. Matrimoni simulati;
3. Ripudio;
4. Diseredazione e indegnità a succedere;
5. Differenze tra matrimonio, partenariato civile e convivenza;
6. Accordi prematrimoniali;
7. Adattamento dei diritti reali;
8. Fecondazione post mortem;
9. Successioni di beni digitali;
10. Definizioni di residenza abituale.

Prendendo in considerazione l'esperienza della Fondazione Italiana del Notariato in altri progetti cofinanziati dall'UE - supportando anche il Coordinatore nella cogestione della presente azione - è stato previsto un numero totale di 10 lezioni video, combinando un mix di diverse metodologie di insegnamento. Il corso sarà ospitato su una piattaforma MOOC e le lingue saranno l'inglese e/o la lingua dei partner coinvolti. Il materiale di formazione scaricabile per ogni singola classe comprenderà: diapositive con giurisprudenza e legislazione pertinente. Inoltre, il corso includerà un test finale, un glossario di termini e una sit-com/simulazione e un gioco di apprendimento, entrambi relativi agli argomenti trattati nell'e-course.

Secondo il piano di lavoro concordato, la registrazione del corso e-learning inizierà a gennaio 2019 e l'e-course completato sarà caricato sulla piattaforma MOOC entro la fine di luglio 2019.